Termini di utilizzo e Privacy policy


Grazie per aver scelto di utilizzare WhatsWrong.

Utilizzando l'applicazione WhatsWrong accetti i Termini di utilizzo e le Privacy policy descritte in seguito. Ti preghiamo di leggerli con attenzione.

Facciamo del nostro meglio affinché WhatsWrong sia un'applicazione sicura, ma non dipende solo da noi, malintenzionati e truffatori sono sempre in agguato.

Per usare WhatsWrong in modo corretto ti chiediamo di rispettare alcune semplici regole:

  • Non registrare comunicazioni commerciali
  • Non registrare notizie false
  • Non registrare informazioni travianti
  • Non offendere, minacciare o denigrare terze persone o parti
  • Non utilizzare un linguaggio che non sia consono alla pubblica comunicazione
  • Non registrare contenuti minatori, pornografici, con incitazioni all'odio o alla violenza
  • Non usare WhatsWrong per scopi illegali

È vietato pubblicare o eseguire azioni su WhatsWrong che non rispettano i diritti di terzi o le leggi vigenti. Rispettiamo i diritti di terzi e ci aspettiamo che l'utente faccia lo stesso. Collaboreremo con le forze dell'ordine qualora lo ritenessimo utile nell'eventualità di minacce dirette a terzi.

Chi utilizza WhatsWrong lo fa per condividere il propio punto di vista ed ascoltare cosa pensano gli altri di un determinato argomento. Ti consigliamo pertanto di atteggiarti sempre nel rispetto altrui evitando così di farci intervenire. Sarai sempre responsabile di ciò che pubblichi ed a richiesta delle autorità WhatsWrong renderà disponibili i contenuti che hai pubblicato.

Ci riserviamo il diritto di rimuovere i contenuti che gli utenti pubblicano su WhatsWrong nel caso in cui non rispettino le regole sopra esposte e nei casi in cui riteniamo siano inadatti al pubblico.

 

Termini di utilizzo

Utilizzo dei nostri servizi

I nostri servizi devono essere utilizzati solamente nei modi consentiti dall'interfaccia grafica e dalle istruzioni da noi fornite e nei limiti dei presenti termini e di tutte le normative, leggi e regolamenti sia nazionali che internazionali vigenti.

L'utente WhatsWrong è definito come qualunque soggetto che utilizza i nostri servizi, caricando contenuti o anche semplicemente usufruendo dei contenuti già presenti sui nostri servizi.

Potremmo sospendere o interrompere la fornitura dei nostri servizi all'utente, senza obbligo di fornire alcun preavviso, qualora questi non rispettasse i nostri termini o le nostre norme oppure qualora stessimo effettuando accertamenti su un caso di presunto comportamento illecito.

Nei nostri servizi vengono resi disponibili contenuti che non sono di proprietà di WhatsWrong. L'unico e diretto responsabile di tali contenuti, e di ogni conseguenza che ne può derivare, è il soggetto che li ha resi disponibili.

In relazione all'utilizzo dei servizi da parte dell'utente, potremmo inviare annunci di servizio, messaggi amministrativi e altre informazioni. L'utente è l'unico responsabile delle attività che svolge con i nostri servizi e delle conseguenze che ne possono derivare.

Tutti i diritti sui servizi offerti sono e rimangono di esclusiva proprietà di WhatsWrong e dei suoi licenziatari. Tutti i servizi sono coperti da copyright ed è vietato utilizzare il nome WhatsWrong e i relativi marchi, loghi e segni distintivi.

Con l'accettazione dei presenti termini di servizio l'utente dichiara di sapere che i suoi dati potranno essere visibili pubblicamente, sia a tutti gli altri utenti di WhatsWrong sia a fruitori anonimi dei nostri servizi. Fanno eccezione i dati in cui viene esplicitamente indicato che saranno mantenuti in forma privata.

Contenuti

Utilizzando i nostri servizi è possibile pubblicare contenuti in vari formati (ad esempio in formato audio, testo, immagini o video). Non è consentito pubblicare spam, contenuti generati automaticamente o che contengono affermazioni razziste o discriminatorie, commenti osceni e materiale pornografico, o incoraggiare comportamenti che possono indurre a commettere reato.

I contenuti inviati, postati o resi visibili dall'utente saranno visualizzabili da altri utenti dei servizi e tramite servizi e siti web di terzi. Quando l'utente pubblica contenuti tramite i nostri servizi, concede a WhatsWrong (e ai partner con cui collaboriamo) una licenza globale per utilizzare, ospitare, memorizzare, riprodurre, modificare, creare opere derivate (come quelle derivanti da traduzioni, adattamenti o altre modifiche apportate in modo tale che i contenuti funzionino al meglio con i nostri servizi), comunicare, pubblicare, eseguire pubblicamente, visualizzare pubblicamente e distribuire i suddetti contenuti. I diritti che concede con questa licenza riguardano lo scopo limitato di utilizzare, promuovere e migliorare i nostri servizi e di svilupparne di nuovi. Questa licenza permane anche se l'utente smette di utilizzare i nostri servizi. Alcuni servizi potrebbero offrire modalità di accesso e rimozione dei contenuti forniti a tale servizio. È necessario assicurarsi di disporre dei diritti necessari per concederci questa licenza rispetto a qualsiasi contenuto inviato ai nostri servizi. Non è consentito pubblicare contenuti o materiali di qualsiasi genere che violino diritti di proprietà intellettuale di terzi senza l'espresso consenso da parte dei titolari.

WhatsWrong non può garantire la veridicità, la completezza e l'affidabilità dei contenuti caricati dagli utenti, né li approva e rappresenta in alcun modo. Per questo WhatsWrong non può essere ritenuto responsabile di inesattezze, perdita di informazioni e danni economici a carico di terzi.

Nel caso si venisse a conoscenza di contenuti che non rispettano i presenti termini di servizio, invitiamo a segnalarci tali contenuti scrivendo un'email a info@whatswrongapp.com. Ci attiveremo per verificare i contenuti che sono oggetto di presunta violazione ed eventualmente rimuoverli. Per garantire la sicurezza del sito e degli altri utenti ci riserviamo di farlo senza comunicazioni o preavviso.

Per ulteriori informazioni sulle modalità di utilizzo e memorizzazione dei contenuti adottate da WhatsWrong è possibile consultare le norme sulla privacy. Qualora l'utente inviasse feedback o suggerimenti sui nostri servizi, potremmo utilizzare tali feedback o suggerimenti senza alcun obbligo nei confronti dell'utente stesso.

Modifica e interruzione della fornitura dei servizi

WhatsWrong offre servizi in costante evoluzione e miglioramento. Potremmo aggiungere, rimuovere e modificare funzionalità, caratteristiche o interi servizi, senza preavviso o comunicazione, se non per i casi che prevedono un obbligo di qualsiasi natura da parte dell'utente. WhatsWrong potrà inoltre interrompere (in via permanente o temporanea) la fornitura dei servizi (o di qualsiasi funzionalità in essi contenuta) all'utente, o all'utenza in generale, e potrebbe non essere in grado di comunicarlo anticipatamente. WhatsWrong si riserva il diritto di fissare limiti all'utilizzo e alla memorizzazione dei dati a sua esclusiva discrezione, in qualsiasi momento e senza preavviso.

L'utente può smettere di utilizzare i nostri servizi in qualunque momento. WhatsWrong potrebbe interrompere la fornitura di servizi all'utente oppure stabilire nuovi limiti di accesso ai servizi in qualsiasi momento.

Garanzie e limitazioni di responsabilità

Tranne nei casi espressamente definiti nei presenti termini, né WhatsWrong né i suoi fornitori o distributori rilasciano specifiche garanzie in relazione ai servizi offerti. Non rilasciamo alcuna garanzia sui contenuti nei servizi, sulla specifica funzione dei servizi e sulla loro affidabilità, disponibilità o capacità di soddisfare le esigenze dell'utente. I servizi sono forniti «così come sono».

Responsabilità dei nostri servizi

Nella misura consentita dalla legge, WhatsWrong e i suoi fornitori e distributori non sono responsabili di perdite di profitti, entrate o dati, perdite finanziarie o danni indiretti, speciali, consequenziali, esemplari o punitivi, derivanti dai servizi offerti. WhatsWrong e i suoi fornitori e distributori non saranno responsabili di eventuali perdite o danni.

Utilizzi aziendali dei nostri servizi

Qualora i nostri servizi fossero utilizzati per conto di un'azienda, l'azienda dovrà accettare i presenti termini. L'azienda deve tenere indenne e tutelare WhatsWrong, suoi funzionari, agenti, dipendenti, fornitori e distributori da qualsiasi reclamo, causa o azione derivanti da o relativi all'utilizzo dei servizi o alla violazione dei presenti termini, comprese eventuali responsabilità o spese derivanti da reclami, perdite, danni, azioni legali, sentenze, spese processuali e legali.

Limiti di età

I nostri servizi non sono diretti a persone di età inferiore a 15 anni. Se si è a conoscenza di utenti che violano questo limite vi preghiamo di segnalarli per email all'indirizzo info@whatswrongapp.com. Ci attiveremo per rimuovere le informazioni correlate. Non raccogliamo consapevolmente informazioni personali su bambini di età inferiore a 15 anni. Se veniamo a sapere che un bambino di età inferiore ai 15 anni ci ha fornito informazioni personali, ci attiviamo per rimuovere tali informazioni.

Informazioni sui presenti termini

Potremmo modificare i presenti termini o eventuali termini aggiuntivi applicabili a un servizio. Se l'utente non accetta i termini modificati di un servizio, è invitato a smettere di utilizzarlo.

I presenti termini regolano il rapporto tra WhatsWrong e l'utente, e non danno luogo ad alcun diritto di terze parti beneficiarie. Qualora l'utente non dovesse rispettare i presenti termini, la mancata pronta adozione di provvedimenti da parte nostra non potrà essere intesa quale rinuncia a nostri eventuali diritti (ad esempio al diritto di prendere provvedimenti in futuro).

Qualora una specifica previsione si rivelasse inapplicabile, tale inapplicabilità non si estenderà alle altre previsioni.

Accettazione

Con l'accettazione dei presenti termini di servizio l'utente dichiara di essere titolare dei contenuti caricati esonerando WhatsWrong da ogni tipo di danno derivante dai contenuti stessi.

Per informazioni su come contattare WhatsWrong potete visitare il nostro sito web http://www.whatswrongapp.com

 

Privacy policy

WhatsWrong è un sistema che raccoglie commenti audio su vari argomenti disponibili nel sistema. L'utente WhatsWrong è definito come qualunque soggetto che utilizza i nostri servizi, caricando contenuti o anche semplicemente usufruendo dei contenuti già presenti sui nostri servizi. La presente Informativa sulla privacy descrive come e quando WhatsWrong raccoglie, usa e divulga le informazioni degli utenti quando utilizzano i servizi offerti.

Utilizzando uno qualsiasi dei nostri servizi, l'utente acconsente alla raccolta, al trasferimento, alla manipolazione, all'archiviazione, alla divulgazione e ad altri usi delle sue informazioni come descritto in questa Informativa sulla privacy. Indipendentemente dal paese di provenienza o da quello da cui vengono fornite le informazioni, l'utente autorizza WhatsWrong a usare tali informazioni in qualsiasi Paese in cui WhatsWrong opera.

Raccolta e uso delle informazioni

Informazioni raccolte durante il caricamento di contenuti: Durante la creazione di contenuti (ad esempio: la creazione di nuovi argomenti o la pubblicazione di messaggi vocali) potremmo richiedere di fornirci alcune informazioni, come il nome o un nickname e l'indirizzo email. Alcune di queste informazioni, per esempio il nome o il nickname, sono inserite in elenchi pubblici sui nostri servizi e nei risultati di ricerca. Tutti i nostri servizi non richiedono alcuna registrazione per essere visualizzate. Altre informazioni, per esempio l'email, non vengono visualizzate pubblicamente, né nei risultati di ricerca.

Altre informazioni pubbliche: WhatsWrong è un servizio progettato principalmente per rilasciare commenti audio accessibili pubblicamente. La maggior parte delle informazioni che l'utente ci fornisce sono quindi informazioni che ci chiede di rendere pubbliche. Possiamo usare queste informazioni per personalizzare i contenuti che mostriamo agli utenti, inclusi annunci.

Link: WhatsWrong può tenere traccia di come l'utente interagisce con i link contenuti nei nostri servizi, comprese le notifiche email, i servizi di terze parti e le applicazioni client, reindirizzando i clic o con altri metodi. Lo scopo è di migliorare i servizi offerti, di fornire pubblicità più pertinente e per raccogliere statistiche aggregate sui clic, per esempio il numero di volte in cui un link è stato cliccato.

Log Data : i nostri server registrano automaticamente i dati generati durante l'utilizzo dei servizi ("Log Data"). I Log Data possono includere informazioni quali l'indirizzo IP, il tipo di dispositivo utilizzato, il sistema operativo, la pagina di riferimento, le pagine visitate, la localizzazione, l'operatore telefonico, ID applicazioni, termini di ricerca. Riceviamo i Log Data quando l'utente interagisce con i nostri servizi, per esempio quando l'utente accede o interagisce con i nostri servizi. Utilizziamo i Log Data per fornire, personalizzare e migliorare i nostri servizi.

Terze parti e affiliati: WhatsWrong potrebbe avvalersi di servizi di terze parti per semplificare la fornitura dei nostri servizi e per consentirci di capire e migliorare come questi vengono impiegati. Questi fornitori terzi di servizi potrebbero raccogliere le informazioni inviate dal dispositivo dell'utente, come l'indirizzo IP, nell'ambito di una richiesta di pagina web. I partner terzi per gli annunci potrebbero condividere con noi alcune informazioni, come l'ID cookie del browser Internet, l'URL dei siti web visitati, l'ID del dispositivo mobile o l'hash crittografico del contenuto identificatore dell'account (ad esempio, l'indirizzo email), per aiutarci a misurare la qualità degli annunci e per personalizzarli. Potremmo ricevere informazioni sugli utenti anche dalle nostre società affiliate con lo scopo di contribuire a fornire, capire e migliorare i nostri servizi e i servizi dei nostri affiliati, tra cui la fornitura di annunci.

Condivisione delle informazioni e divulgazione

Fornitori di servizi: WhatsWrong si può avvalere della collaborazione di terze parti, con le quali ha un rapporto di fiducia, per svolgere alcuni compiti o richiedere la fornitura di servizi. Potrebbe condividere le informazioni dell'utente con questi soggetti, ma solo nei limiti di quanto necessario per svolgere queste funzioni e per la fornitura di tali servizi.

Informazioni non private o non personali: potremmo condividere o divulgare le informazioni non personali o non private dell'utente, aggregate o meno, quali ad esempio le informazioni relative ai messaggi pubblici o il numero di utenti che ha visualizzato un determinato argomento.

Legge e danni: nonostante quanto diversamente disposto in questa Informativa sulla privacy, ci riserviamo di conservare e divulgare le informazioni personali e i contenuti caricati dagli utenti se riteniamo che sia ragionevolmente necessario per ottemperare a una legge, un regolamento, un ordine dell'autorità o richiesta da parte di enti statali o governativi, sia nazionali che internazionali, per proteggere la sicurezza di una persona, per contrastare frodi, problemi tecnici o per la sicurezza oppure per tutelare i diritti o la proprietà di WhatsWrong. Tuttavia, nessuna clausola della presente Informativa sulla privacy è diretta a limitare qualsiasi difesa legale o obiezione che si potrebbe avere nei confronti di un soggetto terzo, incluse eventuali richieste di divulgazione di informazioni personali da parte di autorità pubbliche.

Modifiche a questa informativa

Potremmo periodicamente rivedere questa Informativa sulla privacy. La versione più aggiornata dell'informativa regolerà il nostro uso delle informazioni degli utenti e dei contenuti caricati sui nostri servizi. L'informativa sarà sempre disponibile su questa pagina web.

Prova ora WhatsWrong

E' facile, divertente e gratis.